Londra, viaggio nella city che non dorme mai

pubblicato in: Travels | 1

Giro a Londra, da Notting Hill al Big Ben

Quando sei in un posto che non è casa, dovresti concedere sempre un giro in macchina con una persona del posto, perché attraversare la citta’di notte crea un legame che nessuna linea della metropolitana o mappa puo’ avere.

Sfrecciare con la giusta colonna sonora tra taxi e pullman a due piani, mentre chiacchieri con i tuoi amici e ridi al semaforo aggiunge quel pizzico di follia ad una notte che sembra infinita.

Basta della musica portoghese a palla e piena fiducia in chi ti sta facendo vedere le cose da un punto di vista diverso e ti senti totalmente in un altra dimensione (e non è colpa dei tanti cheers con le birre prese prima a Nothing Hill).

Londra Tower Bridge

 

Alla fine hai dismesso i panni del turista e ti senti parte di questa citta’ che non dorme mai, che continua a barcollare a ritmo dei brindisi tra amici e delle canzoni strimpellate dagli artisti di strada agli angoli delle stazioni della metro ormai chiuse.

Vedi tutto da una prospettiva diversa, tutto sotto sopra, sarà forse per la guida a sinistra che sposta il tuo baricentro, ma alla fine non è proprio questo che si cerca?

Perdere consapevolmente ogni punto di riferimento. Ed è proprio in quel momento che ne cerchi sempre di nuovi.

Senti i rintocchi di quel grande orologio e ti senti più sicuro e protetto, alla fine se anche Peter è riuscito a svettare tra le nuvole e le sue lancette, chi ti impedisce di fare lo stesso?

Allora tutto diventa una corsa, quasi come quella che stai facendo tu semaforo dopo semaforo per arrivare al primo parco, uscire la coperta che hai preso da casa ed improvvisare un convivio di risate ed amicizia.

Questa è Londra.

Su Londra puoi leggere anche:

Mind the gap… Pics from London Underground

Musical Night in London

Road to London… Consigli per una vita londinese

Top 5 UK… Città da non perdere nel Regno Unito

I luoghi di Harry Potter, tra Oxford e i London Warner Studios

*Spezio*

Una Risposta

  1. Il tuo articolo è troppo grande! Londra è una città che amo così sembrava più civile e sviluppato dalla frenesia qui!

Lascia una risposta

Protected by WP Anti Spam