Fondazione Louis Vuitton, il museo veliero al centro di Parigi

pubblicato in: MrLifestyle, Travels | 2

Un nuovo museo privato al centro di Parigi: la Fondazione Louis Vuitton, non solo un centro espositivo, ma una vera opera d’arte architettonica.

Molti di voi avranno già visitato Parigi, altri contano di prenotare un viaggio nella “Ville Lumière”, ma pochi sanno del nuovo museo inaugurato il 27 ottobre 2014 al centro della città, che sicuramente vale la pena di visitare, almeno per vivere un’esperienza diversa nella capitale della Francia: la Fondazione Louis Vuitton.

Fondazione Louis Vuitton esterno mattina

Situato tra il Bois de Boulogne e il Jardin d’Acclimation, celebre giardino dell’ovest parigino, la Fondazione Louis Vuitton è una vera opera d’arte architettonica: un grande veliero, o forse un iceberg d’acciaio (ben 1500 tonnellate), che finalmente viene inaugurato e consegnato al pubblico dopo 15 anni di lavori.  11000 metri quadri, 3600 pannelli in vetro, acciaio e legno progettati dall’architetto Frank Gehry, ideatore dell’altrettanto noto Guggenheim Museum di Bilbao destinate a promuovere su piano nazionale ed internazionale l’arte in tutte le sue forme tramite esposizioni d’arte contemporanea, mostre fotografiche, concerti, sfilate, … grazie ai suoi spazi destinati ad accogliere centinaia di persone come l’auditorium, il ristorante, la biblioteca, l’incantevole giardino.

Fondation Louis Vuitton cafè

Un elevato progetto nato sin dal 2001 con l’incontro dell’architetto della Walt Disney Concert Hall con Bernard Arnault, Presidente e Ceo della Louis Vuitton Moët Hennessy (LVMH), che gestirà il museo per 50 anni, prima di consegnarlo al comune di Parigi. L’edificio è stato inoltre a basso impatto ambientale in tutte le fasi di realizzazione e per l’aria condizionata si serve di due bacini d’acqua sotterranei.

Per ora è esposta una collezione permanente di Jeff Koons e Richard Prince, ma sono previsti già tanti eventi da non perdere.

Fondation Louis Vuitton sera

Per raggiungere il museo, oltra ai mezzi privati, è possibile utilizzare la metro (linea 1 fermata Les Sablons) e i bus (linea 244 fermata Fondation Louis Vuitton nei giorni festivi e Jardin d’Acclimation). C’è anche una navetta messa a disposizione dal museo che al costo di 1 € da piazza Charles de Gaulle (dall’ Arc de Triomphe) porta direttamente alla Fondazione Louis Vuitton.

mappa fondation louis vuittonI prezzi del biglietto? Non certo alti rispetto agli altri musei parigini: 14 euro tariffa intera con sconti per ragazzi con meno di 26 anni, insegnanti, disoccupati, artisti e minori ed è presente anche un biglietto unico molto conveniente per le famiglie.

E se il sito ufficiale si apre con la frase “La création est un voyage” (La creazione è un viaggio) bisogna subito pianificare una visita a questo straordinario museo. Per maggiori info potete visitare la pagina ufficiale della Fondation Louis Vuitton.

2 Risposte

  1. Non lo conoscevo! Grazie della notizia, sei sempre sul pezzo Mr Lifestyle!

Lascia una risposta

Protected by WP Anti Spam