Cucina del Salento, gusto e tradizione della Dieta Mediterranea

postato in: Food | 0

Le ricette più gustose della Cucina del Salento, perla della Dieta Mediterranea

Il gusto è sicuramente un indicatore importante attraverso il quale testare il mondo circostante, sia esso un frutto succoso, una spezia piccante, un piatto nuovo con il quale il palato si rapporta per la prima volta. Il gusto può sorprendere, cogliere impreparati e alle volte fare breccia nei cuori fino a lasciare increduli, tante volte, infatti, accade che si abbiano sovrastrutture o si parta prevenuti verso un alimento, poi lo si mangia e si cade in amore.

Cucina del Salento

photo by Alessio Cola

Non è una novità la bontà della dieta mediterranea, riconosciuta patrimonio UNESCO.

Il termine “Dieta”, dal greco “stile di vita”, è l’insieme di pratiche e conoscenze che le  popolazioni del Mediterraneo hanno creato in un viaggio lungo secoli, la sintesi  tra l’ambiente culturale, l’organizzazione sociale e l’universo mitico che ruota intorno al cibo.
Nella prestigiosa lista UNESCO, dei 166 elementi tre sono italiani: l’Opera dei Pupi siciliana, il Canto a tenore sardo, la Dieta Mediterranea.

La Dieta Mediterranea si caratterizza per un modello nutrizionale rimasto costante nel tempo e nello spazio, costituito principalmente da olio d’oliva, cereali, frutta fresca o secca, verdure, una moderata quantità di pesce, latticini e carne, molti condimenti e spezie, il tutto accompagnato da vino o infusi. La conservazione, la trasformazione, la preparazione e il consumo di cibo sono soggetti a regole ben precise, la trasmissione dei riti legati al cibo e delle tradizioni spetta alle donne (come le massaie salentine).
Di grandissimo rilievo per la dieta mediterranea è l’interazione sociale: il pasto in comune è fondamento dei costumi sociali, delle festività, e proprio in queste occasioni di convivialità e condivisione sono nate canzoni, massime, racconti e leggende. Il rispetto per il territorio e la biodiversità, per la conservazione e lo sviluppo delle attività tradizionali e dei mestieri collegati alla pesca e all’agricoltura sono elementi ineliminabili della dieta mediterranea.

La Puglia porta con sé un bagaglio di tradizioni, di sapori,  di riti attorno al piatto e alla tavola. In Puglia, quando ci si fa tappa, è facilissimo essere vittima di un falling in love con il cibo e il paesaggio, gli usi e i costumi. Già, perché mangiare e apprezzare le delizie della tavola, da queste parti, è un dovere oltre che un diritto.
Dal salato al dolce, la bontà fa fare gorgoglii di gioia più e più volte. Da  street food come il rustico leccese, da consumarsi per strada o seduti al tavolo di una rosticceria, al pasticciotto leccese, dalla puccia salentina allo spumone, dal “purpu alla pignata” ai mustazzoli.
Leggere l’infografica gastronomica redatta da Nel Salento è un must per preparare sé stessi e la pancia a farsi capanna.

Lascia un commento

Protected by WP Anti Spam