Viaggi Ecosostenibili tra le montagne dell’Alto Adige

pubblicato in: Travels | 0

La bellezza dei Viaggi Ecosostenibili nel Sudtirol

Se avete voglia di staccare dallo stress della città, dall’aria condizionata in ufficio e dal caldo afoso per strada, io posso dire di aver trovato il giusto rifugio a tutto questo: il Sudtirol.

Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

 

Cosa può entusiasmare le vostre giornate se non un piccolo break in Alto Adige tra la tranquillità delle montagne, la natura rigogliosa e dell’ottimo cibo?

Grazie all’ente turismo del Sudtirol e a Minube, qualche settimana fa ho avuto la fortuna di far parte di un progetto diverso e molto coinvolgente come il #minubetrip, che mi ha fatto vedere posti che voglio raccomandare perché a me è servito per ricaricarmi e penso possa essere utile a tutti voi.

Avete mai pensato di viaggiare e comunque cercare delle destinazioni pensando al rispetto dell’ambiente? Non sto parlando di un semplice Thinking Green, ma di un vero e proprio status, perché in Alto Adige si lavora per rendere le Valli completamente auto – sostenibili dal punto di vista energetico entro il 2050, ma già con grandi successi ed esempi in questi giorni.

 

Potete iniziare il vostro percorso da Bolzano  e di qui raggiungere la Val di Funes con un pullman sul quale potete caricare la vostra bici nel Parco Naturale Puez – Odle.

 Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

 

Il miglior modo per ripristinare quel contatto con la natura che ormai abbiamo perso e attrezzarsi di scarponi da trekking e passeggiare per qualche ora; sarete ripagati da una tranquillità interiore e da panorami mozzafiato che vi si presenteranno.

 

Non potete però non fermarvi in qualche malga per far merenda tra i monti con del buon succo di sambuco e pane schuttelbrot. In alcune malghe c’è la possibilità di soggiornare per chi ha voglia di proseguire l’esperienza di vero contatto con la natura e sono provviste di connessione wi-fi per chi come noi blogger ha una vera e propria ADDICTION per la tecnologia.


Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

 

Da Bolzano, utilizzando la Bike/Mobilcard Alto Adige/Sudtirol, è possibile prendere la nuova funivia del Renon, un nuovissimo modello di trasporto pubblico con cabine che possono ospitare fino a 35 passeggeri, nonché biciclette e passeggini. Viaggiare con le ferrovie del Renon regala scenari unici, perché si attraversano i prati con quadretti montuosi delle Dolomiti a cui sembra di avvicinarsi sempre più.

       

Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

Bressanone invece potete noleggiare una bici alla stazione con la Bike/Mobilcard Alto Adige/Sudtirol che permette con un biglietto unico di usare tutte le infrastrutture mobili e il noleggio bici. Qui, percorrendo 14 km sulla ciclabile della città di Bressanone potete arrivare all’abbazia di Novacella costeggiando le campagne di Bressanone, dove ci sono tanti vigneti di uva bianca da vino e il fiume Isarco.

Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

#SpezioConsiglia

 Un mio consiglio è visitare Bolzano in bicicletta affittandola per qualche ora dal noleggio bici tra Piazza Walter e la Stazione, immergendosi nel clima cittadino tra musei, mercati e soste per qualche aperitivo nei bar.

 La Bike/Mobilcard Alto Adige/Sudtirol si può prendere per 1, 3 o 7 giorni. Il costo per un giorno è 12 euro per i bambini, doppio per gli adulti, 3 giorni 15 euro per i bambini e doppio per gli adulti e infine 7 giorni 17 euro per i bambini e doppio per gli adulti.

 Viaggi Ecosostenibili Alto Adige

*Spezio*

Lascia una risposta

Protected by WP Anti Spam