Tag: mare

Spiagge Puglia: 10 Consigli da non perdere.

10 spiagge Puglia e località turistiche da non perdere durante le vostre vacanze pugliese La Puglia è sicuramente una delle destinazioni più trendy degli ultimi anni. Perché andare in vacanza in…

10 spiagge Puglia e località turistiche da non perdere durante le vostre vacanze pugliese

La Puglia è sicuramente una delle destinazioni più trendy degli ultimi anni. Perché andare in vacanza in Puglia? Perché ha un po’ tutto quello che i turisti cercano. I ritmi lenti, la buona cucina, strutture attrezzate, mare limpido e azzurro, spiagge che accontentano tutti i gusti, quelli di chi ama gli scogli, che merlettano la costa pugliese con tante piccole calette, e quelli di chi ama la sabbia dorata, che diventa incandescente al primo solleone. Ecco creata una TOP 10 delle migliori Spiagge di Puglia che un po’ ricordano la filosofia del #PensaPulito della positività, del rispetto per la natura e l’ambiente, fattore fondamentale per noi pugliesi.

Nessun commento su Spiagge Puglia: 10 Consigli da non perdere.

1 giorno in Valle d’Itria : 5 cose da fare assolutamente.

1 giorno in Valle d’Itria: consigli da un pugliese “Cosa posso vedere in Puglia?” Tra le tante mail che mi arrivano una delle domande più frequenti è legata al vedere…

1 giorno in Valle d’Itria: consigli da un pugliese

“Cosa posso vedere in Puglia?”

Tra le tante mail che mi arrivano una delle domande più frequenti è legata al vedere cose nuove in Puglia. Tutti ormai conoscono il mare del Salento. Polignano è arrivata oltreoceano in una delle soap più famose e popolari tra le zie e le nonne. I trulli sono i trulli e non c’è bisogno di aggiungere altro.

trulli

Nessun commento su 1 giorno in Valle d’Itria : 5 cose da fare assolutamente.

Benidorm, tra benessere, sport e mare in Spagna

Ma voi cosa fate in quelle domeniche pomeriggio autunnali in cui non avete voglia di far niente se non ascoltare della buona musica, guardare un telefilm e bere tè caldo?…

Ma voi cosa fate in quelle domeniche pomeriggio autunnali in cui non avete voglia di far niente se non ascoltare della buona musica, guardare un telefilm e bere tè caldo?

Sapete io cosa faccio solitamente? Accendo skype e faccio qualche video chiamata con amici che vivono in giro per l’Italia e per l’Europa e decidiamo la prossima mete di viaggio da fare tutti insieme quando abbiamo voglia di staccare un attimo la spina dallo stress delle nostre vite. Scegliere non è mai semplice: diciamolo pure che mettere insieme tante idee rende quasi impossibile trovare una meta che possa andare bene per tutti. C’è però sempre un paese che riesce ad unirci e al quale non potremmo mai dire di no: la Spagna.

Questa volta la proposta è arrivata da me. Volevo qualcosa che potesse unire MARE e CALDO, SPORT, RELAX e BENESSERE e buon CIBO. E allora quale destinazione migliore se non BENIDORM?

unspecified-2

Tutti avrete sentito parlare di questa famosissima cittadina spagnola nella comunità valenciana che ricorda un po’ le città d’oltreoceano per lo skyline, la vita festosa  e le tantissime attività che si possono fare. Per questo motivo devo dire che i miei amici hanno accolto questa proposta con grandissimo entusiasmo. Ecco una top 5 delle motivazioni che mi hanno spinto ad inserire Benidorm nelle mie prossime mete di viaggio 2017.

Relax e Benessere: conosciuta sin dall’antichità come località termale a Benidorm si ricorda il famoso ‘Centro Benessere Virgen del Sufragio che ha anticipato il turismo della Salute che risulta essere tra le più redditizie per questa località. Tantissimi i centri benessere e le Spa a Benidorm dislocati tra i numerosissimi hotel di lusso che popolano la costa e che riescono a coccolare i turisti grazie al clima mite e alle temperature piacevoli quasi tutto l’anno.

unspecified

PLAYAS – Mare e Caldo : Chi mi conosce e mi segue su Instagram (@EzioMrLifestyle) sa che io ho una grandissima passione per il blu e per i paesaggi marini. Ecco perché il mare rende Benidorm il posto ideale per uno stop over al caldo a godere dell’atmosfera frizzante che la Spagna riesce a regalare. Famosa per le spiagge di sabbia dorate e acque cristalline tutto l’anno non potete che adorare la zona nord se siete alla ricerca di tranquillità e voglia di godervi il mare in serenità. Per chi ama fare attività d’immersione, da non perdere la piccola Cala de Mal Pas come anche le due estremità settentrionali dove è possibile godere di insenature sia sabbiose che rocciose. Molto conosciuto  il lungomare di Levante  è animato tutto l’anno da locali, ristoranti e zone dove dedicarsi allo shopping.

unspecified-4

unspecified-3

SPORT

Dopo il benessere ed il relax in spiaggia ecco uno dei motivi principali per scegliere Benidorm come prossima destinazione di viaggio: la possibilità di praticare tantissimi sport all’aperto che vi faranno appassionare a questo clima di festa e di gioia che la cittadina riesce a ricreare. Qui avrete la possibilità di fare passeggiate a cavallo o in mountain bike, fare arrampicata scalando montagne e scoprendo grotte interne. Quello che però io vorrei assolutamente fare è kayak avventurandomi in autonomia e alla scoperta di calette isolate  da fotografare. Queste sono solo alcune delle attività da far soli o con i tantissimi tour organizzati presenti in città, ma la presenza del mare e la vista magnifica rende Benidorm il posto perfetto per un giro in Segway per poter vivere l’emozione di un tramonto che solo la costa spagnola riesce a regalare.

Se siete tipi dinamici e festaioli e avete voglia di vivere a pieni polmoni l’enfasi spagnola non potete perdere i tantissimi festival e celebrazioni che di weekend in weekend si susseguono a Benidorm. Tra i più popolari che richiamano migliaia di turisti da tutta la Spagna e l’Europa ci sono sicuramente il Dai Fancy Dress Party ed il Flower Party passando anche per la festa della Vergine del Suffragio patrona di Benidorm.

La chiamata su Skype con i miei amici si è conclusa con un’immagine: noi seduti ad un bar sulla spiaggia mentre facciamo aperitivo. Siamo stati una giornata a mare in totale relax ed io mi sono regalato un massaggio in un bellissimo hotel di Benidorm prima di prepararmi a perdermi nella folla per vivere la movida notturna. Ecco questa è l’immagine che spero possa rendere questo sogno realtà nel 2017.

1 commento su Benidorm, tra benessere, sport e mare in Spagna

Isole Eolie: vacanze nel cuore del Mar Tirreno

Le Isole Eolie: un gioiello nel Mar Tirreno Tra i 20-50 chilometri a nord della Sicilia, nel Mar Tirreno, giacciono le isole Eolie: un gruppo di isole vulcaniche dai paesaggi…

Le Isole Eolie: un gioiello nel Mar Tirreno

Tra i 20-50 chilometri a nord della Sicilia, nel Mar Tirreno, giacciono le isole Eolie: un gruppo di isole vulcaniche dai paesaggi colorati e fantastici, ideali per trovare qualche giorno di relax, o per passarci lunghe settimane di vacanza, immersi nelle loro calde acque. Tra vulcani fumanti, bagni di fango, acque termali e magnifiche spiagge di sabbia nera, questo arcipelago vanta bellezze uniche al mondo, che fanno delle vacanze alle Isole Eolie un’esperienza indimenticabile.

vista mare sulle eolie

Parte del loro fascino risiede nella loro posizione: sono raggiungibili solo per mare. Traghetti e idrovolanti offrono numerosi passaggi da Milazzo, da Messina e da Napoli, oltre che da Reggio Calabria.

Dove andare in vacanza nelle Isole Eolie

A seconda dei propri gusti, si possono preferire alcune fra le Isole Eolie per le proprie vacanze.

È Lipari l’isola principale, la più grande e ben fornita: lì si trovano la maggior parte degli hotel e il porto, dove attraccano i traghetti dalla terraferma; è da Lipari che si può poi procedere verso le altre isole. Lipari offre, al pari delle altre isole maggiori, servizi di noleggio di automobili, scooter e barche.

È un’isola che offre diverse attrazioni: un’acropoli fortificata, la cittadina stessa di Lipari, e il porto di Marina Corta. Ma è il paesaggio stesso che conquista: inaccessibile con la macchina, a piedi si può raggiungere la Valle Muria, con la sua spiaggia, e la Punta delle Fontanelle. La punta di diamante dell’isola è il sentiero tra la spiaggia tra le Terme di San Calogero e il porto di Bagnosecco: l’emissione dei fumi sulfurei ha colorato le pietre di caolino di viola, arancio, blue e verde.

Vulcano, come il nome stesso anticipa, ospita un vulcano attivo che vale la pena di visitare. Sulla sua cima, detta il Gran Cratere, ci si può arrampicare per godere di una vista spettacolare del mare e delle isole che vi sono sparpagliate dentro. Particolarmente rinomata è la vista del canale che corre tra l’isola stessa di Vulcano e la vicina isola di Lipari.

Vulcano è poi giustamente famosa per i suoi bagni di fango nella terra vulcanica; a cui deve seguire poi un bagno rinfrescante nelle acque dell’isola, per ripulirsi dai residui. Le acque stesse dell’isola riserbano una sorpresa: dato che i fumi sulfurei del vulcano si estendono fin dentro il mare, sono venute a crearsi zone dove l’acqua emerge in calde bollicine, simile a un idromassaggio.

Stromboli, la più remota di tutte le isole Eolie, è l’unica isola vulcanicamente attiva ed è forse la più spettacolare tra tutte. Il cratere in cima è perennemente avvolto dal fumo che esso stesso produce: l’isola stessa, infatti, è poco più di un vulcano che si erge dal mare. Di sera, è possibile arrampicarsi fino al vulcano con una salita di circa un’ora, per godersi un fantastico tramonto e le incredibili eruzioni del vulcano e lo spettacolo del magma che scivola giù dalla bocca del vulcano, verso il mare.

Panarea è la più esclusiva delle isole Eolie; in primavera e in autunno, quando ancora il turismo non ha raggiunto i suoi massimi punti, Panarea offre il paesaggio perfetto per camminare e nuotare nelle acque mediterranee, nel più completo relax. L’attività vulcanica, ormai spentasi su quest’isola, l’ha dotata di rocce dai colori e dalle forme più variegate. Il mare è, naturalmente, stupendo: calmo e chiaro. Le sue coste sono adornate da rovine dei tempi romani: un porto e una villa, nei pressi del piccolo paesino di Basiluzzo.

Le minori fra le Isole Eolie

Salina, collinosa e dalla vegetazione lussureggiante, è la più verde di tutte le isole. Il porto principale è Santa Marina Salina: lì si trova la strada maggiore, lungo la quale si snodano le boutique più chic e anche i luoghi migliori dove mangiare. Due piccoli, curati musei raccolgono l’eredità storica della cittadina: il Museo dell’Emigrazione, a Malfa, e il Museo Etnografico, a Lingua. La punta più alta dell’arcipelago è Monte Fossa delle Felci, da cui si gode di una vista realmente mozzafiato su tutto il mare attorno.

Filicudi e Alicudi danno il meglio di sé se esplorate a piedi o in barca (con cui si può raggiungere, per es., una grotta segreta dove ogni 15 di settembre di festeggia un festival a lume di candela: imperdibile). I fondali di queste due isole, le più piccole, possono celare interessanti tesori, se si è in vena di fare immersioni; e le sue coste sono ricolme di piccole, intime alcove di sabbia nera.

Le meraviglie delle isole Eolie non finiscono qui. La cucina tipica offre piatti gustosi costruiti attorno a pochi elementi chiave: pomodorini, capperi, olive, verdure fresche e, naturalmente, pesce fresco. I piatti migliori sono quelli locali: i moscardini, le pennette Adelina, le granite – tutti i classici di una tradizione secolare, per una vacanza perfetta.

Con una popolazione totale di appena 10.000 abitanti, queste sette isole (coi loro diversi isolotti disabitati disseminati qua e là nel mare) nel cuore del Mar Tirreno, ricche di spiagge nere e di paesini di case bianche arroccate l’una sull’altra, sono colme di meraviglie paesaggistiche e di ottimo cibo. Tutto ciò le rende la meta agognata di molte vacanze; ma una vacanza, per essere perfetta, ha bisogno di una perfetta organizzazione, quale quella offerta da Voyage Privé. Così, alle Isole Eolie non mancherà nulla per essere la più perfetta meta di vacanze.

Nessun commento su Isole Eolie: vacanze nel cuore del Mar Tirreno

Snorkeling Puglia, alla scoperta del mare in Puglia

Alla scoperta del mare pugliese per capire dove fare Snorkeling  Puglia con EasyBreath, la nuova maschera. Ormai la Puglia è globalmente riconosciuta come una delle destinazioni turistiche più di tendenza…

Alla scoperta del mare pugliese per capire dove fare Snorkeling  Puglia con EasyBreath, la nuova maschera.

Ormai la Puglia è globalmente riconosciuta come una delle destinazioni turistiche più di tendenza d’Italia. Io, da orgoglioso pugliese, non posso che confermare questo trend rilanciando però una maggiore attenzione al rispetto del nostro patrimonio naturale per poter meglio apprezzare quanto di più bello abbiamo.

La Puglia è belle da Nord a Sud, ma possiamo dirlo onestamente?  I turisti che arrivano da noi hanno una grandissima voglia di vedere le spiagge più bella della Puglia dal Gargano al Salento ed ecco perché oggi voglio raccontarvi i 3 migliori posti dove fare Snorkeling  Puglia.

TORRE GUACETO: 

Parto dal racconto di un posto al quale io sono davvero affezionato. Torre Guaceto è una riserva naturale protetta in provincia di Brindisi che si distingue per biodiversità e bellezze naturalistiche. Oasi paradisiaca è il posto ideale per tutti gli appassionati di mare perché qui avrete la possibilità di effettuare delle visite guidate organizzate dai volontari della riserva, oltre le tantissime escursioni tra trekking ed esplorazione. Se siete incuriositi da questo scenario non potete assolutamente perdere il racconto ” Torre Guaceto, Selvaggio paradiso pugliese“.

Torre Guaceto Spezio

MONOPOLI Se avete voglia di scoprire le bellezze del mare barese e della ricca fauna presente nelle tantissime calette rocciose presenti ecco il posto perfetto per voi. A pochi km da Polignano avrete così la possibilità di unire la passione per i panorami mozzafiato e la voglia di scoprire le mille sfumature di blu che Monopoli riesce a regalare grazie alle insenature naturali e alle tantissime grotte presenti sul territorio.

Monopoli Spezio

ISOLE TREMITI: Una delle zone più suggestive della Puglia. Le Isole Tremiti si trovano nella zona del Gargano e sono assolutamente il posto giusto per ammirare le bellezze dei fondali marini pugliesi. Tantissimi sono i turisti che si riversano in estate nelle diverse isole quindi, quando siete immersi per fare snorkeling  state attenti alle imbarcazioni che visitano i posti sotto citati.

Cala Matano – Isola di San Domino

La cala è collocata  nell’isola di San Domino. E’ possibile ammirare questa  insenatura naturale tra la roccia calcarea che scende a strapiombo sul mare, immersa nella tipica vegetazione mediterranea . Il  fondale sabbioso con un ’acqua limpida e dal colore turchese è perfetto per lo snorkeling. Chi segue la musica di   di Lucio Dalla  riconoscerà il nome di cala Matano , infatti è proprio sulle rive di questa baia che il cantante  scrisse  uno dei suoi più grandi successi: “Luna Matana”.

Grotta del bue marino – Isola di San Domino

Sul fondale  della grotta vi è un piccolo  arenile. Data la poca profondità delle acque in questa zona è possibile osservare il particolarissimo fenomeno della luminosità: la luce del sole,attraversando  le acque basse della cavità, dona una colorazione sulle tinte dell’azzurro a tutto il luogo.

Punta Secca- Isola di Caprara 

Punta secca è collocata  all’estremità orientale dell’isola di Caprara. Al primo sguardo vi renderete conto che la costiera è caratterizzata da roccia molto scoscesa e frastagliata con falesie a picco sul mare a causa delle fortissime correnti e dei venti di  maestrale e tramontana. In questo posto arrivano i subacquei di tutta europa per la bellezza dei fondali tra i più suggestivi delle Tremiti. Unica problematica da prendere in considerazione è la forza delle correnti di mare in queste zone.

Ecco invece qualche posto dove fare snorkeling in Puglia nel Salento.

Porto Badisco, nel Comune di Otranto, potete trovare questo fantastico posto  tra Punta Scuru e Punta Palascia  nella zona di Capo d’Otranto, molto suggestiva  per la posizione degli scogli. La scelta di consigliare questa zone è data dalla possibilità di ammirare   la Grotta dei Cervi.

Porto Cesareo non è solamente una delle destinazioni turistiche più in voga nel Salento, ma è anche un ottimo posto dove sostare per fare snorkeling per   i fondali  ricchi di animali e vegetali e soprattuto  di spugne di notevoli dimensioni, di tartarughe marine e di pesci multicolori.

Marina d’ Ugento, invece è la destinazione perfetta se avete voglia di incontrare ricci,  di polpi, murene, e  una vasta gamma di fauna da scoglio.

Lo snorkeling piace davvero a tutti perché al contrario delle immersioni non si ha bisogno di un corso di preparazione per potersi tuffare in acqua in sicurezza. Quello che vi serve è l’attrezzatura giusta ed io posso assolutamente consigliarvi la nuovissima maschera prodotta da Decathlon: EasyBreath. Sostanzialmente questa maschera modifica la vecchia idea di fare snorkeling dandovi la possibilità di respirare sott’acqua come siete abituati all’aria aperta. La particolarità è quella di sentirsi un po’ sirene e tritoni del mare senza dover utilizzare il boccaglio e parecchie volte ci rende insoddisfatti delle nostre piccole immersioni. Ovviamente ho scelto la maschera con lo stesso colore della mia gallery Instagram @EzioMrLifestyle BLU. In realtà esistono anche due diverse tonalità rosa e blu.

Quindi cosa aspettate? Venite in Puglia a Fare Snorkeling

Puglia mare

 

 

1 commento su Snorkeling Puglia, alla scoperta del mare in Puglia

R-Estate in città? Festival in Puglia da non perdere

R-Estate in città: non perdete il concorso di Groupon che rallegrerà le vostre giornate anche se rimarrete a casa C’era una volta la storia di un ragazzo che aspettava con…

R-Estate in città: non perdete il concorso di Groupon che rallegrerà le vostre giornate anche se rimarrete a casa

C’era una volta la storia di un ragazzo che aspettava con trepidazione l’estate per andare in vacanza…

Quel ragazzo sono io qualche anno fa, quando complice spensieratezza e giovanissima età estate voleva dire solo una gran cosa: VACANZA.

Oggi tutto questo è un po’ cambiato perché per me l’estate ha il sapore di Puglia (e l’odore di libri da studiare :P).

Penso sempre, ma quanto siamo fortunati noi pugliesi ad essere nati in un posto meraviglio come questo? Siamo tra le destinazioni consigliate dal New York Times e Nat Geo per il mare, il cibo, le case bianche e le persone ospitali.  Abbiamo bisogno di altre motivazioni per essere felici di restare a casa per l’estate?

Ecco io voglio darvi 4 motivi per dire R-Estate in città perché è bello e voglio accompagnarvi alla scoperta della nostra terra attraverso i Festival che animano le notti pugliesi da Giugno a Settembre:

R-Estate in città Groupon

Nessun commento su R-Estate in città? Festival in Puglia da non perdere

Bari per mare: la mini crociera per visitare Bari in barca

Bari per Mare: mini crociere per ammirare la città e i suoi monumenti stando comodamente in barca. Passare una giornata a Bari dal 1 Maggio avrà una prospettiva tutta differente. Parte…

Bari per Mare: mini crociere per ammirare la città e i suoi monumenti stando comodamente in barca.

Passare una giornata a Bari dal 1 Maggio avrà una prospettiva tutta differente. Parte il progetto “Bari per mare”, grazie al quale potrete vivere la città dalla sua strada più bella. Ho avuto la possibilità di essere presente al primo giro inaugurativo, vivendo una di quelle esperienze che non dimentichi facilmente.
Bari per mare

3 commenti su Bari per mare: la mini crociera per visitare Bari in barca

Yoga e pensieri a ritmi lenti

Un viaggio dentro sé, lontani dalla frenesia del quotidiano: in riva al mare praticando yoga. “Time to relax is when you don’t have time for it.” (“Il tempo per rilassarci…

Un viaggio dentro sé, lontani dalla frenesia del quotidiano: in riva al mare praticando yoga.

“Time to relax is when you don’t have time for it.”

(“Il tempo per rilassarci è quando non abbiamo tempo di farlo”)

Quest’estate ho avuto un sacco di tempo da dedicare a me.

Un sacco di volte sono stato solo a mare ed ho deciso di spegnere il telefono e connettermi ai miei pensieri, quelli che non senti mai quando sei nel quotidiano perchè dai spazio alla frenesia e alla routine.

urban yoga

12 commenti su Yoga e pensieri a ritmi lenti

Senigallia, un’amabile città tra mare e divertimento pronta per l’Estate

Alla scoperta di una delle città più trendy delle Marche: Senigallia Quando ho saputo che avrei partecipato al progetto #IloveSenigallia sono stato subito entusiasta. I primi ricordi che ho di…

Alla scoperta di una delle città più trendy delle Marche: Senigallia

Quando ho saputo che avrei partecipato al progetto #IloveSenigallia sono stato subito entusiasta. I primi ricordi che ho di Senigallia sono le vacanze da bambino con i miei genitori, per questo mi piaceva l’idea di tornarci collaborando con una squadra ben affiatata come quella del Social Media Team delle Marche.

I love Senigallia

L’idea è raccontare Senigallia, destinazione che solo qualche mese fa è stata violata e colpita da un’alluvione che con inaspettata prepotenza ha cercato di piegare l’intera città. C’è riuscita? Assolutamente NO! Da subito l’ho capito guardando negli occhi i senigalliesi che mi hanno accolto con lo sguardo fiero di chi ha subito un dramma inaspettato e si è rialzato senza lasciarsi piegare, munito di forza di volontà, voglia di farcela e non arrendersi mai. Quello che ho imparato da questa esperienza? Che un po’ tutta l’Italia dovrebbe prendere questa città come modello di forza, determinazione e positività tanto da dire tutti assieme #IloveSenigallia.

4 commenti su Senigallia, un’amabile città tra mare e divertimento pronta per l’Estate

Bari dA Mare

Bari: il sole, il mare, la buona cucina Devo ammetterlo. Io in realtà in Puglia dovevo tornarci oggi, mercoledì 30 Ottobre, ma quella nostalgia mista a voglia di fare un…

Bari: il sole, il mare, la buona cucina

Devo ammetterlo. Io in realtà in Puglia dovevo tornarci oggi, mercoledì 30 Ottobre, ma quella nostalgia mista a voglia di fare un salto a casa mi ha preso in contropiede e senza neanche rendermene conto mi sono ritrovato venerdì sera in un intercity notte da far paura, con destinazione BARI.

Perché tutto questo?

Spezio mare Bari

Nessun commento su Bari dA Mare

Torre Guaceto: selvaggio paradiso pugliese

Torre Guaceto: Riserva Naturale in Puglia Ci sono mattine in cui ti alzi e vuoi dare senso a tutto. Inizi analizzando i tuoi problemi e capisci che stai guardando la situazione…

Torre Guaceto: Riserva Naturale in Puglia

Ci sono mattine in cui ti alzi e vuoi dare senso a tutto. Inizi analizzando i tuoi problemi e capisci che stai guardando la situazione da una prospettiva sbagliata. Qualche volta non è il come ci si interroga che bisogna rivedere, ma il dove ci si interroga che va accuratamente pianificato. Se ci troviamo in una profonda crisi mistica in un uggiosa giornata invernale nel traffico di una confusa città, cosa possiamo aspettarci? 

 mare di Torre Guaceto

Quest’estate mi sono fatto una promessa: Spezio se per caso hai bisogno di riflettere, di prendere delle decisioni o semplicemente staccare un po’ la spina, non essere indifferente al dove vuoi far succedere tutto questo. Ora vi starete domandando: “Ma in Puglia ci saranno ashram indiani?” Non lo so, forse si o forse no.

 

Avevo solo due richieste: doveva essere un posto di mare ed a Sud; vicino al mare perché penso che il mare sia il solo posto dove puoi essere spensierato, ma allo stesso modo libero di poterti isolare da tutto e tutti senza che nessuno se ne accorga ed a Sud perché mentre tutti si orientano cercando il Nord, in un momento di riflessione devi essere un po’ contro corrente.

 

Senza rendermene conto sono arrivato a destinazione: pochi chilometri dalla città di Ostuni, riserva naturale Torre Guaceto.

 
2 commenti su Torre Guaceto: selvaggio paradiso pugliese

Digita la tua frase e clicca su INVIO per avviare la ricerca

css.php