RetroRonde: Vintage in bicicletta, nelle Fiandre

pubblicato in: MrLifestyle | 0

Nelle Fiandre per RetroRonde: canti, balli, buon cibo e pedalate in un’autentica atmosfera vintage

Amo gli eventi in cui “vintage” è la parola chiave. Ora posso quasi dire che sono un blogger vintage.
Mi piace l’idea di prepararmi per questi eventi… cercare abiti a tema, capire perché migliaia di persone decidono di fermare la loro vita reale per alcuni giorni e giocare con la Macchina del Tempo per vivere una vera Vintage Experience. Grazie a Visit Flanders, ho avuto la possibilità di essere a Oudenaarde per RetroRonde.
Sono onesto, non sono un grande fan del  ciclismo , e non sapevo cosa aspettarmi, ma ora posso dire, è stato uno degli eventi più cool di sempre.

Retro Ronde FiandreNon sto scherzando, come dice il nome RetroRonde è una parola composta da Retro, che è la parte che amo e Ronde, che è la più grande competizione ciclistica in Belgio.
Per questo motivo gente proveniente da tutta Europa (e dico sul serio, c’erano persone che provenivano dall’Italia, dalla Francia, dalla Germania, dal Regno Unito…) era a Oudenaarde per prender parte ad una competizione ciclistica vintage fantastica, che iniziava e terminava nella città.

Retro Ronde Fiandre

Vi chiederete se io sia andato in bicicletta. La risposta è no, ero su una macchina storica a seguire la competizione ed è stato semplicemente COOL… Il nome del mio autista era Bart e abbiamo seguito tutte le gare di 40 km in una roulotte Volswagen con un salone privato all’interno.

Retro Ronde Fiandre

Perché è così cool seguire le persone mentre sono in bicicletta? Perché #RetroRonde non è un concorso normale, in realtà non è una competizione. È solo gente che si diverte insieme. La sorpresa per me è stata scoprire  che dopo i primi 15 km facendo  una sosta in una stalla era pronto per noi e per tutti uno spuntino con drink. Che cosa? Esattamente, iniziamo a bere una grande Kwaremunt e mangiare pane con patè mentre una band dal vivo cantava Marina (Marina, Marina, Marina ti voglio al Più ​​presto sposar e tutti cantavano… ho scoperto che questa canzone è stata scritta da un immigrato italiano in Belgio).

Retro Ronde Fiandre
Tutti in marci e si riprende la seconda tappa e nuovamente  il Caravan e andiamo alla seconda fermata dove ci attende birra o del gelato in un angolo creato solo per noi.
Cosa mi è piaciuto di più? L’ultima tappa, perché dopo aver mangiato un sacco hanno deciso di offrirci qualcosa di light:  fragole e albicocche. Potevamo fermarci qui? No, non contenti,  abbiamo ordinato una birra grande triplo malto e poi ancora un’altra Kwaremunt…Ecco il risultato è che eravamo davvero felici, felici dell’esperienza che stava purtroppo terminando, felici di essere su un Caravan vintage con Bart e felici di aver una gioia “contagiosa” e tanto che Bart ha trascorso 5 minuti su una rotonda, non sapendo dove andare o cosa fare per tornare.                     ( Ora non so se questa felicità era causata da tutta quella buona birra, io voglio pensare a tutto il resto 😀 )

Retro Ronde Fiandre
Ma il tutto è finito qui? No! La festa continuava nella piazza di Oudenaarde dove una ballerina di charleston ha deciso di chiamare me a ballare davanti a tutti e sono stato felice di farlo… No no… non ero brillo (o forse sì… Ma mi piace davvero  tanto ballare).

Per altre info sull’evento e per parteciparvi il prossimo anno andato sul sito ufficiale di RetroRonde. Io posso assicurarvi che ci sarò, perché un’esperienza come questa non posso proprio perderla… 😀

RetroRonde Fiandre

Lascia una risposta

Protected by WP Anti Spam