5 cose da fare sul lago di Costanza

postato in: Travels | 2

5 cose da fare sul Lago di Costanza.

Non avevo assolutamente idea di quanto fosse bella la zona intorno al lago di Costanza. Quando pensavo alla Germania, mi veniva in mente la frenesia di Berlino, il freddo dei paesi del Nord, l’invidiabile organizzazione del popolo tedesco… Per questo quando ho visitato il Sud della Germania in un on the Road che mi ha fatto troppo divertire sono rimasto molto colpito dalla zona circostante il lago di Costanza?

Volevo condividere con voi 5 cose da fare sul Lago di Costanza.

Lago di Costanza

Visitare Isola di Mainhow : una nota meta turistica conosciuta per il clima mite, per la vegetazione che raccoglie piante da tutte le parti del mondo, giardini colorati ed anche una serra tropicale con una serra per le farfalle. Famose sculture floreali come il pavone al centro del giardino, ristoranti tipici svedesi e tedeschi e la possibilità di potersi rilassare sulla riva del lago. Meta di tantissime scolarasche e di amabili signori che scelgono questa come una delle destinazioni più gettonate della Germania.

Dormire in un castello è stata una bellissima esperienza. Voglio precisare che si tratta di un castello tedesco, ma ci sono zone di questa struttura che mi hanno colpito tantissimo come la bellissima biblioteca ed il giardino che mi ha regalato un pomeriggio di brindisi con vino bianco ed un tramonto unico. Questa struttura è utilizzata per convegni e matrimoni e la particolarità della Location è quella di essere immersa nel verde.

Lago di Costanza

 

Fare un giro in trattore per le campagne. Ecco lo ammetto. L’impatto è stato un po’ forte, ma io voglio raccontarvi questa esperienza. Non ero molto voglioso di fare quest’attività perché l’idea di guidare un trattore non mi entusiasmava. ( Non ho mai voluto guidare quello di mio nonno, figuriamoci XD) Quando sono arrivato ad attenderci c’erano il sindaco del paese e i proprietari dei trattori. A quel punto non potevo deludere le apsettative delle persone che erano lì per noi ed ho deciso di salire sul mio trattore Porche rosso fiammante, come la mia partenza FIAMMANTE che mi stava vedendo tamponare tutti gli altri trattori. Dopo questo inizio su di tono però ho adorato passeggiare per le campagne fiorite con un sole splendente che rendeva questa escursione piacevole. C’è anche la possibilità di fermarsi per fare una sosta pranzo e tutto il tour dura 4 ore, che se siete appassionati del mezzo a 4 ruote vi consiglio di fare. Coglierei l’occasione per visitare le rovine di…. Che, dopo una mezz’ora di cammino, ti regalano una visita mozzafiato. Si tratta di resti dell’antico.. e d’estate vengono organizzati tanti festival musicali con tanta buonissima birra. Ecco preparatevi a camminare un po’ in salita perché voi non avrete come Elthon John un elicottero privato che vi porterà in cima.

Lago di Costanza

 

Visitare il museo delle palafitte a Meersburg. Questo è stato uno dei punti più coinvolgenti di tutto il viaggio perché qui non troverete un comune museo, ma un villaggio palafitticolo perfettamente ricostruito che vi darà la sensazione di essere tornati indietro nel tempo. Quelle proposte sono palafitte che risalgono all’Età del Bronzo e al Neolitico.

12036639_978990262163940_4847608777594760012_n

E poi c’è il momento inaspettato. La degustazione di vini in una delle cantine più importanti del lago di Costanza. Ecco quello che ho fatto in questo viaggio on the road sul lago di Costanza è bere tanto vino, ma quel vino buonissimo che io sinceramente non mi aspettavo dalla Germania. Siamo stati guidata da un wine-blogger che con molta simpatia ci ha fatto provare 4 tipologie diverse di vini e devo dire che sia io che i miei compagni non ci siamo risparmiati e siamo veramente entrati nel MOOD di esperti di vino. Forse dopo questo momento mi è venuta la voglia di fare un piccolo corso o anche cercare di capirne qualcosa in più. Chissà. Il tempo potrà dirlo, ma vi posso fortemente consigliare nel prossimo viaggio in Germania di non prendere la solita birra, ma confrontarvi nel ristorante con i camerieri e chiedere dei vini teseschi che sono davvero deliziosi.

2 risposte

  1. Ciao Ezio, dopo aver letto il tuo articolo volevo farti una domanda.
    Dove posso trovare i riferimenti per fare il tour col trattore?
    Vorrei regalarlo ad un amico appassionato di trattori.
    Grazie in anticipo

Lascia un commento

Protected by WP Anti Spam