Krampus a Salisburgo: le tradizioni dell’Avvento in Austria

pubblicato in: Travels | 5

La sfilata dei Krampus a Salisburgo: una tradizione che si ripete ogni anno nel periodo d’Avvento in Austria

Salisburgo era una di quelle città che non volevo assolutamente perdere nel mio tour dell’Austria. Dopo aver passato 4 giorni fantastici a Vienna, ho deciso di trascorrere due giorni in questa città con una mia amica che vive momentaneamente a Linz. Ci siamo dati appuntamento sul treno, uno di quelli che Trenitalia al confronto rimarrebbe senza parole, con wifi, personale a tua completa disposizione e veloce!

Subito dopo esserci sistemati in un hotel vicino alla stazione, decidiamo di raggiungere il centro per non perdere neanche un attimo.

Qui succede l’inaspettabile. Sentiamo dei rumori provenire per la piazza principale e devo essere sincero io pensavo fosse la serranda di qualche negoziante che si preparava alla chiusura. In meno di quattro cinque minuti siamo stati invasi da creature mitologiche delle alpi che beffeggiavano la folla. Un gruppo di almeno 50 mostri mascherati da diavoli vessavano la gente con frustate e approcci forti, ma allo stesso tempo simpatici. Io all’inizio non capivo. Non conoscendo il tedesco, ho cercato qualcuno al quale chiedere e l’unica parola che ho colto è stata KRAMPUS. In realtà gli abitanti di Salisburgo, riversati su Dom Platz, erano molto familiari a questa esperienza e questo mi ha fatto capire che si trattava di una consuetudine per i locals. Per questo mi sono lasciato travolgere ed ho cercato di interagire con questi demoni, che molto simpaticamente si sono prestati a momenti di ilarità e scatti simpatici con tutti i passanti. Una cosa che mi ha particolarmente colpito è la tranquillità dei bambini che assistevano alla manifestazione più esterrefatti che intimoriti. Io da piccolo sarei stato terrorizzato e sarei scoppiato a piangere.

Krampus Salisburgo Austria

Per questi momenti di divertimento ho deciso, appena tornato in albergo, di informati un po’ su questa bizzarra celebrazione per darvi qualche altra informazione..

In questo modo penso si riesca ad unire l’amante del Natale, ma anche il GRINCH più incallito che odia questa festa e vorrebbe frustare tutti quelli da canzoncina natalizia come suoneria del telefono.

Le sfilate dei Krampus durante l’Avvento sono ormai una tradizione consolidata a Salisburgo: un evento davvero particolare e divertente che anima il centro di questa favolosa città dell’Austria. Giovani uomini che indossano maschere finemente intagliate rappresentanti diavoli girano per la città e per i meravigliosi mercati armati di fruste, catene, campanacci e facendo un gran frastuono. Qual è il loro obiettivo? Cercare i bimbi cattivi e farli spaventare.

Krampus Salisburgo Austria

In effetti l’origine tradizione delle sfilate dei Krampus a Salisburgo e in tutte le città del vecchio Impero Austro-Ungarico si perde nella notte dei tempi: una leggenda narra che in periodi di carestia i giovani si vestissero da diavoli e andassero a spaventare la gente dei paesi vicini per rubare le provviste, ma tra di essi si nascondeva anche il diavolo in persona che si poteva riconoscere solo per gli zoccoli di capra al posto delle mani. Fu chiamato San Nicola (o Nicolò) per scacciare il male e ci riuscì, così da quel giorno, nel periodo che precede Natale, i krampus sfilano nelle città, non più per terrorizzare tutta la gente, ma per spaventare i bambini cattivi, che non riceveranno le caramelle di San Nicola.

Krampusnacht a Salzburg Austria i Krampus con Spezio

In effetti la sfilata più grande dei krampus (la Krampusnacht) si tiene il 5 dicembre, il giorno in cui si festeggia San Nicola (St. Nikolas o Nicholas): egli precede la grande sfilata, dietro il suo carro angioletti buoni distribuiscono caramelle. Ma quando viene sera Santa Claus sparisce ed ecco che i krampus sono liberi di far baccano e di avventarsi sui bimbi cattivi. Per altre info consultate questo sito.

Anche in Italia, soprattutto nelle zone alpine, è diffusa questa tradizione: da Bressanone (il 5 dicembre) a Brunico (il 6 e 7 dicembre dalle 18:30 circa), da Camporosso a Dobbiaco e ancora a Merano, a Fusine in Valromana, a Ora (dove però l’evento è anticipato a fine novembre). Le sfilate più caratteristiche si tengono a Tarvisio il 5 dicembre, con il caratteristico Krampus bianco che si inchina a San Nicola nella piazza del paese e nelle frazioni di Rutte, in cui la sfilata si svolge in un anfiteatro naturale, rendendo l’atmosfera ancora più suggestiva e fantastica, e di Tarvisio Centrale, dove i bambini cattivi vengono rinchiusi in una gabbia e i krampus divertono la gente con spettacoli di fuoco. A Vitipeno invece i Krampus girano su veicoli motorizzati e addobbati fino al tramonto, fino alle 18:00 circa quando, in prossimità della città vecchia, incontrano Santa Claus e sfilano per le vie di tutto il paese.

Krampus a Salisburgo Austria

5 Risposte

  1. Se vuoi vedere una Krampuslauf davvero speciale, vai a Stelvio o a Campo Tures. 🙂

  2. […] La Krampusnacht: le sfilate di Krampus, una tradizione dell'Avvento a Salisburgo, ma anche in altre parti dell'Austria e in Italia, per bimbi cattivi.  […]

  3. Per adesso passo, ma il prossimo anno mica me li perdo!!! Sai che la loro storia non la conoscevo mica?

  4. La tua faccia angelica tra loro è il !
    Non conoscevo questa tradizione…il prossimo anno farò di tutto per vedere una di queste sfilate^^

Lascia una risposta

Protected by WP Anti Spam