Frida Kahlo: la pittrice messicana in mostra a Roma alle Scuderie del Quirinale

pubblicato in: MrLifestyle, Travels | 1

Le opere più famose della pittrice messicana Frida Kahlo eccezionalmente in mostra a Roma

Pittrice messicana ribelle, ironica, politicamente impegnata, pasionaria dell’arte, Frida Kahlo, attraverso le sue opere, ha fornito uno specchio eccezionale della cultura e della società del Novecento in Messico, tanto da essere definita simbolo delle avanguardie artistiche del suo tempo. Già dal 20 marzo e fino al 31 agosto 2014 è presente una mostra a lei dedicata alle Scuderie del Quirinale.

Frida Kahlo in mostra alle scuderie del Quirinale

Più di 40 opere, raccolte da collezioni private e pubbliche in Messico, Stati Uniti, Europa, tra le quali il conosciutissimo “Autoritratto con collana di spine e colibrì” (per altro adottato come quadro rappresentativo sul manifesto della mostra) e il corsetto in gesso che portava negli ultimi anni di vita a causa dei suoi aggravati problemi di salute interamente dipinto dalla stessa Frida con l’utilizzo di uno specchio. Importanti sono le opere di altri artisti del periodo come quelli del marito della pittrice messicana, Diego Rivera, o José Clemente Orozco, José David Alfaro Siqueiros, Maria Izquierdo e altri, che eprmettono un confronto temporale, ma soprattutto sociale con le opere dell’artista.

Ai quadri sono alternati filmati originali che ritraggono la pittrice messicana, come pure disegni, bozzetti, alcuni tratti dal suo diario, che permettono di comprendere appieno la personalità eclettica e a volte tormentata della Kahlo. Di notevole pregio sono le fotografie presenti, tra cui spicca “Frida Kahlo sulla panca bianca” del fotografo (amico di Frida) Nickolas Murray, utilizzata come copertina della rivista Vogue. Personalmente vi consiglio di porre l’attenzione, oltre che alle opere già citate, ad “Autoritratto al confine fra il Messico e gli Stati Uniti d’America”, “L’abbraccio amorevole dell’universo, la terra, Diego, io e il signor Xolotl”, “Mosè o Nucleo Solare” e “Autoritratto con scimmie”. A me hanno colpito molto… Voi cosa ne pensate?

Ma chi è la pittrice messicana Frida Kahlo? Magdalena Carmen Frida Kahlo y Caldéron nacque a Città del Messico il 6 luglio del 1907. La sua sarà una vita segnata dal dolore fisico, causato dalla spina bifida e da un terribile incidente che la colpì a 17 anni, che la costrinse a mesi di immobilità a letto e i cui postumi l’accompagneranno fino alla morte, dal dolore emotivo, dovuto essenzialmente alal turbolenta storia amorosa con Diego Rivera, artista più vecchio di lei di circa 20 anni, che sposò, ma che la tradì diverse volte, persino con sua sorella, dall’impegno politico nel Partito Comunista Messicano. Tutto ciò è presente nelle sue opere, misto al recupero del passato indigeno suo ( la madre aveva origini indigene) e della sua terra, dei simboli, dei colori, delle tradizioni della natura e della cultura messicana e al rifiuto del capitalismo, dell’innovazione e del progresso degli Stati Uniti. I lavori di Frida Kahlo, la cui opera da pittrice fu apprezzata solo alla fine della sua vita e dopo la morte a soli 43 anni, risentono dell’influenza di tutti i movimenti culturali internazionali che attraversarono il Messico: il Pauperismo rivoluzionario, l’Estridentismo, il Surrealismo, il Realismo Magico, …

#SpezioConsiglia

Gli Orari di apertura della mostra sono:

dal 20 marzo al 13 luglio 2014 da lunedì a giovedì dalle ore 10.00 alle 20.00 venerdì e sabato dalle ore 10.00 alle 22.30 domenica dalle ore 10.00 alle 21.

dal 14 luglio al 31 agosto 2014 dalla domenica al giovedì dalle 16.00 alle 23.00 venerdì e sabato dalle 16.00 alle 24.00. (L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura.)

Il biglietto ha un costo di 12 euro (9,50 ridotto). Per ulteriori info visitate il sito ufficiale delle Scuderie del Quirinale.

One Response

Lascia una risposta

Protected by WP Anti Spam