ERASMUS A LA CORUÑA: LA MIA ESPERIENZA

postato in: Travels | 1

ERASMUS A LA CORUÑA: LA MIA ESPERIENZA.

Il racconto di una delle esperienze più belle nella vita: Erasmus a la Coruña con Duccio Maldera.

Una delle caratteristiche della Spagna è l’incredibile varietà di culture che hanno influenzato la penisola, i suoi abitanti e la sua architettura; per questo, quando ho saputo che la mia meta definitiva per l’Erasmus fosse La Coruña non sapevo cosa aspettarmi.

Quando si pensa alla Spagna i primi nomi che vengono in mente sono Madrid, Barcellona o Valencia, invece questa “sconosciuta” città sull’oceano Atlantico era una incognita per me. Da amici avevo saputo che l’Università fosse molto valida, quindi sono stato soddisfatto della mia destinazione.

 

Processed with VSCO with hb2 preset

Cosa vedere quando si decide di fare un Erasmus a la Coruña.

Grazie all’Erasmus ho scoperto che La Coruña è una delle più grandi città della Galizia, regione spagnola al confine col Portogallo che vanta anche una propria lingua, il Gallego; infatti la Spagna affianca alla lingua ufficiale, il Castigliano, anche tre “dialetti”: il Gallego, il Basco e il Catalano. La città è ad un passo dalla più nota Santiago de Compostela e, come quest’ultima, risente molto delle influenze celtiche che caratterizzano questa regione. Ll simbolo della città è la Torre di Hercules, il più antico faro esistente al mondo, che si erge solitario su una roccia, dominando la città. La torre è immersa in un grandissimo parco che conta numerose attrattive come l’enorme Rosa dei Venti o il prato coi Menhir. Riscendendo lungo il mare, si possono ammirare le immense spiagge di Riazor – Orzàn, frequentate dai numerosi surfisti che cavalcano le alte onde; a loro è stato dedicato anche un monumento, così come alla Sirena Varada, che osserva le spiagge nascosta tra gli scogli. Altro fulcro della città è la splendida piazza di Maria Pita, eroina cittadina, a cui è dedicato il palazzo di città. Essendo circondata dall’acqua, a Coruña è possibile concedersi lunghe passeggiate sul mare, sia dal lato delle spiagge dei surfisti, sia lungo l’Avenida Marina, su cui si affacciano i tipici edifici con le gallerie vetrate che le danno il nomignolo di Città degli Specchi per il gioco di luce dei raggi solari con i vetri delle facciate.

Processed with VSCO with hb1 preset

Cosa mangiare quando sei in Erasmus a la Coruña.

La passeggiata per Coruña continua per caratteristiche stradine dove è possibile assaporare prodotti tipici della zona, in locali come La Bombilla, in rua Torreiro, dove si possono mangiare abbondanti tapas a 1€ oppure La Bonilla a la vista in cui servono i tipici churros con cioccolata calda. Caffè Vecchio invece è un punto d’incontro per gli studenti: si può disporre di Wi-Fi, grandi tavoli e prese della corrente così da rendere piacevole lo studio di gruppo e la socializzazione. Meritano una menzione anche altri due locali, un po’ meno tipici, due hamburgherie davvero ottime, che uniscono l’universalità dell’Hamburger con i prodotti tipici della Galizia: La Pepita e Pandelino. Per chi, invece, volesse gustare il polpo, piatto tipico della città, può trovare diversi ottimi locali in Plaza España o Plaza del General Azcarraga.

Processed with VSCO with hb1 preset

Nightlife da Erasmus a la Coruña

La vita notturna de La Coruña, offre diverse attrattive: la tipica serata Erasmus inizia con una festa in casa di qualcuno per poi spostarsi a notte inoltrata in locali come il Grietax o lo Studio54 per scaldarsi e finire quasi sicuramente alla Moom, la discoteca per eccellenza della città oppure a Los Cantones, un centro commerciale che di notte si trasforma in un immenso club con discoteche come il Brit, l’Amura o il Pelicano.

Coruña offre anche una vasta gamma di scelte culturali; ci sono molti musei e luoghi d’interesse come il Muncyt, museo sull’innovazione tecnologica, la Casa del Hombre, cittadella della scienza sul corpo umano, l’A-Fundaciòn, classica galleria d’arte che contiene opere di Dalì e Picasso, che ha vissuto qui ed al quale è dedicato un monumento. Inoltre vi è un osservatorio astronomico e un acquario.

Processed with VSCO with hb1 preset

Per chi è patito di shopping a basso costo, pochi sanno che Coruña è la città di Inditex, il gruppo commerciale che contiene Zara (che è nata qui), Bershka, Stradivarius, Bull&Bear e via dicendo, e la città è letteralmente costellata di grandi e piccoli punti vendita, tra cui il negozio di Zara più vecchio e grande del mondo.

Coruña è una perfetta città a misura d’uomo, tutto è facilmente raggiungibile a piedi, il mare ti circonda letteralmente e ci sono enormi spazi verdi, estremamente curati, dove ci si può rilassare e godere delle giornate di sole, quando ci sono! Perché a Coruña, uno dei principali difetti è l’imprevedibilità del tempo: trovandosi affacciata sull’oceano bisogna tenere in conto che, soprattutto durante i mesi invernali, la pioggia ed il vento saranno compagni quotidiani.

Processed with VSCO with hb2 preset

Eventi a la Coruña

Appuntamento imperdibile a Coruña è la magica notte di San Juan, tra il 23 ed il 24 giugno, la città si prepara a splendere, illuminando tutte le spiagge del lungomare con centinaia e centinaia di enormi falò che danno il via all’inizio dell’estate. San Juan è stata una delle esperienze più belle della mia vita: le ore di fibrillante preparazione, dalla ricerca del legname (che in parte è distribuito dal comune), la preparazione del falò, la musica, l’attesa della mezzanotte quando si accendono i falò e il mare sembra brillare, riflettendo la luce di tutto quel fuoco, il lancio delle lanterne nel cielo all’una di notte e la gioia di stare coi propri amici a ballare, chiacchierare e sorridere tutta la notte. Un’esperienza che rimane nel cuore e che consiglierei a tutti di provare: Erasmus a la Coruña

Erasmus a LA CORUÑA

Insomma l’Erasmus a la Coruña è un’esperienza che ti insegna tanto, sia a livello accademico che umano, che ti regala grandissime emozioni, tutte diverse e contrastanti tra loro, ma che hanno come comune denominatore la voglia di conoscere, vedere, visitare e mettersi in gioco.

Ringrazio vivamente Duccio Maldera per aver raccontato uno dei momenti più belli della sua vita. Testo e Foto di Duccio che trovate su Instagram come @_Dutch. Guardate che bella gallery.

Una risposta

  1. La Coruña sembra un posto meraviglioso. Grazie per la condivisione 🙂

Lascia un commento

Protected by WP Anti Spam