Dreaming night: folle Brighton

postato in: Travels | 4

Viaggio nella Brighton del divertimento, della musica e dei giovani

Brighton musicista

If you really want to get lost in this crazy atmosphere listen while you read

Per perderti veramente nell’atmosfera di questo post ascolta mentre leggi

 

The great thing about having a travel blog is that when ya are feeling nostalgic, about a place where you have been so well, you can write on a white page everything you want or  need. 

It’s fantastic. It’s the real concept behind this blog. Write emotions and feelings from the inside (about all the memories of a trip) and share with everyone: friends that ya have met recently or years ago. 

La cosa più bella nell’avere un blog di viaggi è che quando sei preso dalla nostalgia per un posto dove sei stato davvero bene, puoi scrivere su una pagina bianca tutto quello che vuoi o hai bisogno. 

E’ fantastico. In realtà è questa l’idea chiave del mio blog. Raccontare emozioni e sentimenti dall’interno (soprattutto se sono ricordi legati ad un viaggio) per condividerli con tutti: amici conosciuti da poco o da tanto tempo. 

In this cold day of November, I want to warm up this empty room dreaming about being in a different place. 

England. 

Brighton.

I’m late for the rendez-vous with the others and I just run in the Lanes, fighting with the wind and rain.

 

Brighton pub

 

I get in the pub and I get off the wet coat.

I order a beer and I hear : ” Where were you?”

Here they are. Happy as usual. All my friends from all over the world dancing and cheering near the table.

The jazz band is in the corner playing music and the night seems magic. 

You don’t need anything better. 

Being where you want to be doing what you really want.

 Good friends, beer, good music and the rain outside. 

 

Brighton oncerto

Brighton concerto in pub

 

After some beer I don’t know anymore where  I’m or who I am. 

But I’m happy. 

The night goes fast and I just realize that it’s a sunny day. 

 

I’m in the lanes in really funny and misterius place. Maybe the best one in all town: a second hand shop. 

 

Brighton lane

Brighton lane

Brighton lane

Brighton persone per strada

Brighton Kissing Fish

 

Everyone is wearing funny clothes and the shop is full of endless objects that make me think that I’m in a crazy place, but the right one for me. 

The time of my pocket watch is stuck as my mind so I run in the street observing people buying old music and dancing with the street artists in a smocky moment.

I just realize that there is no explanation about it. 

Only if you have lived in Brighton you can understand this funny story. 

Because as they say: 

If you visit Brighton you are going to come back again and again. 

 

Brighton negozio musica

Brighton artisti di strada

 

Brighton musicista

Brighton persone nel fumo

*Spezio*

4 risposte

  1. “se sei stato una volta a Brighton ce ne sarà sicuramente una seconda o una terza.”
    Lo spero davvero.
    Ci ho passato solo una giornata, ma è bastata per farmi entrare nel cuore questa città. Il mare e quella spiaggia strana, il pontile, i colori al tramonto… non c’erano schiere di zombies, ma di Harley Davidson (e le preferisco :D), che rendevano tutto ancora più bello…
    Mi commuovo solo a parlarne, tanto è stato bello… colpa tua 😀

  2. Mai stata. Ma non sei il primo che la racconta con tanto entusiasmo: che sia ora di partire? Bello pure il mix di foto!

    • Ezio Totorizzo

      Mi sa che è proprio ora di partire. Brighton è un posto che non lascia indifferenti, assolutamente. 😀
      La puoi amare o amar meno. Io me ne sono innamorato.

Lascia un commento

Protected by WP Anti Spam