Camden Town: un insolito angolo di Londra

postato in: Travels | 2

 Tra le strade, i mercatini e i locali alternativi di Camden Town a Londra

Non puoi dire di aver vissuto veramente Londra se non hai deciso di prenderti del tempo per vivere a Camden Town, un quartiere a nord della capitale inglese. E’ tutto ciò che di più British potete pensare, elevato all’ennesima potenza. Sarà per questo che io adoro questo posto.

Camden Town Panoramica

Camden Town Negozi LondraLo adoro per le stranezze che ci sono o meglio si concentrano, perché dove altro potresti trovare un metallaro in carrozzina con una cresta verde evidenziatore che sfreccia da un lato all’altro della strada? Oppure il commerciante di cappotti in pelle alla Matrix che, mentre entri nel suo negozio per curiosità, vuole dimostrarti la qualità dei suoi prodotti e decide di accende una specie di torcia di fuoco sugli abiti in pelle un po’ dominatrix del negozio ed avvicinandosi a me, con il mio mongomery, mi guarda e dice: “Se lo facessi con le tue robe tu prenderesti fuoco. Ecco perché devi comprare uno di questi.”

 

Camden Town Londra Negozi

Camden però è tanto altro… E’ la sensazione di libertà, mista alla frenesia della gente. Forse un po’ inflazionata dai turisti, ma ben riesce a difendersi per autenticità e diversità. La converse nel muro ormai è diventato un simbolo come anche le mille bancarelle di oggetti di tutti i tipi, di tutti i generi, dallo stile barocco, un po’ horror carnevalesco alle tendenze proprie inglesi.

Canden Town Londra Converse gigante

La vera attrazione sono però i suoi mercatini come il Camden Lock Market o il Camden Canal Market: qui puoi trovare T-shirt, cappelli scarpe, oggetti d’arredamento alternativi, articoli vintage…

Camden Town Londra Negozio Vintage

 Camden Town Londra Negozi oIndiano

Camden però è anche concerti improvvisati a bordo fiume, con dei ragazzi pronti ad esibirsi per qualche penny assicurando uno spettacolo molto piacevole, perché poi cosa puoi chiedere di più? Sei in Inghilterra ad ascoltare musica dal vivo di artisti di strada in uno dei luoghi più vibranti della città e puoi sentirti tanto LIBERO. Infatti Camden Town è attraversata dal Regent’s Canal, il fiumiciattolo che passa per il non lontano Regent’s park, incantevole parco zona di caccia di Enrico VIII, e per il famosissimo zoo di Londra. Attorno al canale ci sono i pub più belli i caratteristici di tutto il quartiere, come il bar dove i posti a sedere sono sostituiti dai sellini di vecchi motorini. Interessante è che nel canale ci sono le vecchie chiuse utilizzate in passato per regolare l’afflusso dell’acqua (ancora oggi in funzione) e in alcuni punti si notano i segni delle corde tirate dai cavalli per tirare su le merci o le intere barche che percorrevano il canale. Di questi cavalli restano anche delle sculture a loro dedicate nei vari mercati coperti (che hanno praticamente sostituito le loro stalle).

Camden Town Londra Regent's Canal

Quello che ho scoperta l’ultima volta però è che Camden è anche street food, ma di quello buono. Ovviamente bisogna saper scegliere, ma penso che un occhio accorto possa bastare. Addentrandosi nel Market, è possibile trovare ottimo cibo etnico dal messicano al cinese, all’indiano… C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Camden Town Londra Ristorante Indiano

Camden è però anche vita notturna. Quando vivevo a Londra, posso dire che qui ho trovato i pub più belli e più caratteristici di sempre. Bella musica dal vivo quasi sempre, di quelle atmosfere che piacciono a me: un sacco di gente che parla inglese, tanta birra che scorre, chiacchiere, risate, persone con cui parli confidandoti che in realtà neanche conosci, ma pensi essere grande amico…

#Spezio Consiglia

Per non rischiare di andare a Camden Town e trovare chiusi i mercati eccovi gli orari:

Canal Lock Village, Market e Stables: aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00

Inverness Street Market: aperto tutti i giorni dalle 8:30 alle 17:00

Buck Street Market: aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:00

Per gli ammiratori di Amy Winehouse a Camden Town è possibili vedere dove abitava: infatti al numero 30 di Camden Square si trova l’appartamento in cui la stessa cantante fu trovata senza vita il 23 luglio 2011. La cantante con il suo trucco e il suo stile incarnava appieno lo spirito di tutto il quartiere, da sempre centro della vita artistica di Londra.

 

Ancora oggi potrete assistere all’apertura e alla chiusura delle chiuse del canale (uno spettacolo davvero particolare), quando le narrow boats, tipiche imbarcazioni inglesi strette e lunghe, attraversano il canale. Potete anche affittare una barca per un giro (da soli o con un conducente esperto) e potreste arrivare a Little Venice, una zona molto suggestiva dove si possono ammirare le case galleggianti. Per le narrow boats potrete rivolgervi nella parte West Yard di Camden Lock o consultare i siti www.camdenlock.net e www.waterscape.com.

*Spezio*

2 risposte

  1. Tutto cio’ di cui hai parlato e’ vero Spezio !! Non ho trovato in nessun quartiere di Londra un luogo cosi speciale come Camden.Puoi provare davvero liberta’ nel vivere un po di tempo in quell’angolo totalmente stravagante di citta’! Ritrovarsi al tramonto lungo il Regent’s Canal, con gli ultimi raggi di sole che illuminano di una luce particolare tutto cio’ che ti circonda amplifica l’effetto di Camdem e ti senti appagato per aver scelto di essere li! 🙂 Non c’e’ che dire, dovrebbe essere tra “le migliori cose da vedere a Londra” quando i turisti cercano su google cosa visitare!

  2. Camden Town è la parte più bella di Londra, immancabile per gli appassionati di fotografia, moda e design.

Lascia un commento

Protected by WP Anti Spam